IL CARNEVALE DI NOTTING HILL

08.30.2018

Un tranquillo quartiere?

E capita di trovarsi in un lunedì di Bank Holiday in giro per Londra. Tanti quartieri visitati vagabondando qua e là fino a quando decido di andare a Notting Hill, quel quartiere da favola, quel quartiere fatto di casette bianche o color pastello, tutte in fila, quel quartiere così tranquillo, quel quartiere dove Julia Roberts e Hugh Grant si sono innamorati.

Eppure sulla metro inizia ad accadere qualcosa di strano. Ad ogni fermata sale gente con coroncine di fiori colorati e con i visi dipinti. La folla in metro diventa sempre più numerosa. In genere a Londra è  normale che la metro sia affollata, ma è qualcosa di strano in questa giornata dove in realtà le vie di Londra sono abbastanza deserte. E poi, man mano che ci avviciniamo alla Stazione ecco salire nuove persone, sempre più colorate, con costumi stravaganti e soprattutto in festa!

La metro inizia ad andare a singhiozzi per la tanta… forse troppa… gente che occupa le carrozze, ma anziché sguardi preoccupati, iniziano cori e canti.

E’ l’ultimo week-end di Agosto, ma qui siamo nel pieno del carnevale di Notting Hill!

Londra chiama Caraibi e Sud-America ed ovviamente loro rispondono alla chiamata.

Alla stazione di Notting Hill scendono centinaia di persone che si uniscono alle altre migliaia che sono già per le strade.

Street food, street music, sfilate, la più grande festa di strada di tutta Europa,  che prende vita proprio in uno dei quartieri più tranquilli di Londra.

Si svolge da oramai più di 50 anni ed è passato da circa 500 persone a qualche… milione?

Beh, sì le strade sono veramente pienissime di gente e non puoi che farti trascinare dalla fiumana di persone. Parola d’ordine divertirsi!

Caos, ovunque regna veramente il caos, ma festoso, allegro.

Il mio amico è abbastanza sconvolto da tutto ciò. A me ricorda un’altra grande street parade a cui avevo partecipato qualche anno fa e comunque mi diverte sempre essere in questi grandi eventi che uniscono persone che forse nella vita di tutti i giorni non si guarderebbero nemmeno.

I giornali del giorno dopo parlano di tutti i numeri, da quelli belli a quelli un po’ meno belli, visto che poi in mezzo a tanta gente c’è sempre qualcuno che rovina la festa….

Comunque è un evento, un grande evento che posso metterlo tra i “CELO”

P.S. La foto è stata scattata in in una via che incrocia Portobello Road… non è relativa al carnevale di Notting Hill in sé, ma alla fine il messaggio di una grande festa è quello: SMILE!